Comunicato stampa Esordienti A finali Pontassieve

Pubblicato: 9 luglio 2007 in Senza categoria

Nei giorni 28 e 29 Giugno si è svolta nella piscina da 50 m di Pontassieve la Finale Regionale Estiva per gli Esordienti A (età compresa tra gli 11 e i 13 anni) organizzata dalla Federazione Italiana Nuoto. Le gare, che vedevano al via quasi 40 società provenienti da tutta la regione, hanno visto l’ottimo comportamento della S.S. Dil. Nuoto Grosseto che, seppur partecipasse con un numero ridotto di atleti rispetto alle altre compagini, ha raggiunto un più che onorevole 14º piazzamento (classifica calcolata dalla somma dei punti conquistati dai singoli atleti nelle varie gare) e ben 11 medaglie individuali; da segnalare poi che la "mattatrice" della manifestazione può essere considerata la grossetana Alessandra Pennacchini (di anni 11) che ha conquistato la bellezza di 5 ori (800, 400, 100 e 200 SL e 400 MX) nelle cinque gare individuali alla quale ha partecipato, dando anche il suo contributo nelle due staffette femminili disputate. Di livello assoluto è anche la prestazione di Samuel Capocchi (di anni 12) che ha conquistato anche lui ben 5 medaglie (oro nei 200 e 400 SL, argento nei 100 SL e nei 200 FA e bronzo nei 400 MX) aggiungendo anche i punti racimolati nelle staffette. Eccellente prestazione è quella fornita nei 1500 SL da Jacopo Coleschi (di anni 12), argento all’arrivo, che poi, per problemi personali, ha dovuto lasciare la manifestazione. Da segnalare anche le ottime prove di Francesca Del Fa (di anni 11) e di Manuel Benetello (di anni 12) che hanno sfiorato il podio nelle rispettive gare dei 400 SL finendo al quarto posto ma portando punti importanti per la classifica di squadra anche con le altre gare individuali e di staffetta disputate. Buone prestazioni anche degli altri atleti grossetani che si erano guadagnati il diritto di partecipare alle gare della finale regionale, Ilaria Fallani (11 anni), Ilenia Moretti (12 anni), Giacomo Bonfante (12 anni), Giacomo Raimondi (12 anni), Lorenzo Panico (13 anni) e Anthony Dori (13 anni), che hanno contribuito alla classifica di squadra portando punti o con le gare individuali o con le staffette. Un sentito ringraziamento va anche al tecnico Lorenzo Bruno che ha accompagnato la crescita degli atleti durante tutta la stagione mettendo a disposizione la sua esperienza. La nota stonata riguarda il solito problema già segnalato in altri frangenti e riguardante la mancanza in tutta la provincia di Grosseto di una piscina da 50 m. Questo endemico problema condiziona il rendimento generale degli atleti che gareggiano sempre con un piccolo handicap rispetto ai "colleghi" livornesi, fiorentini ecc. che hanno la fortuna di allenarsi spesso in una vasca di tali dimensioni e possono quindi arrivare preparati alle manifestazioni, al contrario dei nostri che arrivano senza aver mai, o quasi mai, provato a gareggiare in una piscina così, se non sobbarcandosi lunghe trasferte che li portino ad allenarsi in altre città.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...